Ricette

Biscotti di San Martino

x 4 persone

1 h

380 kcal

I biscotti di san Martino siciliani sono dei biscotti secchi aromatizzati con semi di finocchio o anice che vengono preparati in questo periodo in occasione dell’estate di San Martino.
Negli anni si sono sviluppate altre versioni di questi biscotti secchi: i biscotti di San Martino morbidi farciti con della crema di ricotta e quelli con ripieno di marmellata e decorati con della glassa di zucchero.

Ingredienti

  • Farina 00 500 gr
  • Strutto 100 gr
  • Lievito di Birra 25 gr
  • Zucchero 100 gr
  • Semi di anice 15 gr
  • Acqua 200 gr
  • Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Ricotta 550 gr
  • Zucchero a velo 150 gr
  • Gocce di cioccolato fondente 75 gr

Procedimento

Per preparare i biscotti di San Martino, setacciate la farina all’interno della ciotola di una planetaria munita di gancio per impastare, aggiungete anche lo zucchero, aromatizzate con la cannella in polvere


E i semi di anice nero. A parte in una ciotolina ponete il lievito di birra fresco, aggiungete poca acqua presa dalla dose totale e mescolate per scioglierlo.


Azionate la planetaria a bassa velocità e versate a filo l’acqua dove avete sciolto il lievito di birra , aggiungete sempre a filo la restante dose di acqua. Unite anche lo strutto, un cucchiaio alla volta.


Per finire incorporate anche il sale e continuate a impastare finché non otterrete un panetto liscio e omogeneo che si staccherà dalle pareti e si incorderà al gancio. A questo punto prendete il panetto e impastatelo brevemente su una spianatoia per conferirgli una forma tondeggiante


Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola per alimenti e ponete a lievitare, nel forno spento con la luce accesa, per 3 ore e mezzo o fino a quando non avrà triplicato il suo volume. Una volta lievitato, prendete l’impasto e ponetelo su una spianatoia. Formate un filone


Ritagliate da questo dei pezzetti di circa 60 g ciascuno e con ciascun pezzettino realizzate dei filoncini da 26 cm, arrotolate il filoncino per creare una forma a spirale.


Adagiate i biscottini su una leccarda rivestita con carta da forno, ricoprite con un canovaccio e fate lievitare per 30 minuti a temperatura ambiente. Terminata la seconda lievitazione, cuocete i biscotti di San Martino a 180° per 30 minuti. I biscotti dovranno risultare ben dorati. Mentre i biscotti si raffreddano, preparate la crema: in una ciotola setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo, la cannella e le gocce di cioccolato. Mescolate per amalgamare gli ingredienti, trasferite la crema in un sac-à-poche con bocchetta liscia e ponetela a rassodare in frigorifero.


In una ciotolina stemperate il moscato con l’acqua, quindi riprendete i biscotti ben freddi, tagliateli a metà e spennellate la parte interna con la bagna al moscato.


Spremete la crema su una delle due metà dei biscotti e richiudete con la parte superiore. I biscotti di San martino sono pronti per essere gustati .